Gattuso, orgoglio per Italia e Var

"Orgoglio per il calcio italiano e per la nostra Var". Rino Gattuso ha provato queste emozioni per le prove in Champions League di Roma e Juventus e preferisce non commentare lo sfogo di Gianluigi Buffon contro l'arbitro. "Provo orgoglio per il nostro calcio, da anni non si vedevano prestazioni così importanti, e sono contento per miei ex compagni. Ma non giudico Gigi perché faccio già fatica a giudicare me stesso - sottolinea -. Negli ultimi anni di carriera, la vena mi si è chiusa spesso Ho dato una capocciata a Jordan e ho preso cinque giornate di squalifica, all'Olimpico sono andato su una balaustra a offendere il mio ex allenatore Leonardo e mi sono preso una bella multa". "Tante volte - ha aggiunto Gattuso - provo imbarazzo per mio figlio che mi mostra le immagini su Internet. Per me Gigi è stato un grandissimo compagno e un grande campione. Quando si sentirà, chiederà scusa ma non è quello il problema".

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Loreglia

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...